Appunti per Ubuntu 12.04: Regolare la luminosità dello schermo su Toshiba U500-Ducati…e non solo

Voglio riportare una guida su come regolare la luminosità dello schermo del mio portatile Toshiba U500-Ducati su ubuntu 12.04.
La guida dovrebbe essere valida su qualsiasi versione di ubuntu, non l’ho testata personalmente ma l’ho ricavata da questa discussione che si riferisce alla versione 10.04, dovrebbe essere valida anche per qualsiasi computer, leggete la nota in fondo per maggiori informazioni 1.

Innanzi tutto qual è il problema.
Installato ubuntu 12.04 tutto funziona bene tranne la sospensione. Il problema, stando alla documentazione di ubuntu, pare essere dovuto ai driver open source per le schede video ATI che non hanno un pieno supporto per il risparmio energetico,  quindi anche per la sospensione.
Decido quindi di installare i driver proprietari per la mia MobilityRadeonHD4570, il famoso fglrx!
Perfetto! la sospensione funziona, ma alla prima occasione mi accorgo che la combinazione di tasti fn+F6 e fn+F7 per diminuire ed aumentare la luminosità non funzionano.

Soluzione al problema.

Prima di iniziare la guida voglio ringraziare Andrea Chiarelli che mi fa notare che la guida funziona anche con alcune schede video Nvidea Optimus stando attenti a sostituire un percorso file, potete leggere direttamente il suo commento sotto.

Googlando scopro che su LinuxQualityHelp 2 qualcuno aveva avuto un problema simile al mio. Apro, leggo, e Guido Iodice gli da’ una dritta. La soluzione è in poche parole creare due script, uno che aumenta e l’altro che diminuisce la luminosità dello schermo, e associarli a due scorciatoie della tastiera.
Continua a leggere

Annunci

Torino è una città stupenda

Vista panoramica dal Monte dei Cappucini incentrata sulla Mole Antonelliana

“Non potevo immaginarmi una città bella come Torino, nulla vi manca; l’occhio non è mai ferito, ma sempre colpito e affascinato. Scegli i più bei palazzi di Parigi, Lione, Bordeaux: adornali d’architettura italiana, ponili in fila uno dopo l’altro, forma così delle strade adorne di portici e perfettamente allineate: ti sarai fatto in piccolo un’idea di Torino. Più procede il mio viaggio, più scopro altre città, meno di ritrovare un’altra Torino.”

(Alphonse De Lamartine, poeta francese)

Ingresso di Palazzo Reale da Piazza Castello

Quando Luigi giocava a calcio era uno spettacolo

Le mie doti calcistiche oggi pomeriggio si sono riattivate…alle 5.30 17.30 Parco di Vittorio, 2 tiri di riscaldamento e poi via con un 2 contro 2 serratissimo.
Il verdetto è stato chiaro, 5-0. Ovviamente non a mio favore! Però ho ampio margine di miglioramento considerando che sono oltre dieci anni che non tocco un pallone e anche quando lo toccavo da piccolo non era un mondo roseo!!

Bebe – Malo

Avevo dimenticato questa canzone…oggi per caso clicco un link su facebook e pufff!!
Ha anche un testo bellissimo!

Apareciste una noche fría,
con olor a tabaco sucio y a ginebra
el miedo ya me recorría
mientras cruzaba los deditos tras la puerta.
Tu carita de niño guapo
se la ha ido comiendo el tiempo por tus venas,
y tu inseguridad machista
se refleja cada día en mis lagrimitas.

Una vez más no por favor que estoy cansada y no puedo con el corazón.
Una vez más no mi amor por favor,
no grites que los niños duermen.
Una vez mas no por favor que estoy cansada y no puedo con el corazón.
Una vez más no mi amor por favor,
no grites que los niños duermen. Continua a leggere

Forza Malagaaa!

A 7 giornate dalla fine del campionato della Liga spagnola questa è la classifica:

E pensare che solo un anno fa il Malaga combatteva per restare nella BBVA! Poi a metà campionato arrivarono gli arabi e la Rosaleda s’infuocò! Il Malaga arrivò a metà classifica.
Quest’anno a 7 giornate dalla fine rischia la Champions!!!
Vamos Boquerones!!
♪♪…yo soy boqueron…boqueron..♪♪

Fish

Da stamattina fastidiosi pesci razzo infestano il mio schermo!

Su gnome2 ALT+F2 e poi digiti:
free the fish
oppure click destro su uno dei pannelli, scegliere informazioni sui pannelli e premere 3 volte F

Immagini del profilo

L’anno scorso, a Malaga, quando mi presentavo alla gente -Hola soy Luigi- tutti mi rispondevano -Ooh el hermano de Mario!!-. Fu così che scoprii questo simpatico personaggio: Luigi…il fratello di Mario…quello del videogioco…lui:

Il Natale 2010 lo passai a Malaga…quale miglior modo per ricordarlo?…semplice un’immagine che sintetizza tutto! Eccola:

Mi sembra che c’è tutto: c’è Luigi, c’è il cappello di natale che indica il periodo e c’è la parola “Navideño” che ricorda che sono in Spagna.
In realtà questa immagine è una rielaborazione che ho fatto per il natale appena passato (natale 2011), che si ispira a quella del natale 2010. La prima versione era abbastanza mal riuscita perchè ero alle prime armi con The Gimp e purtroppo l’ho cancellata sia dal computer sia dalle immagini del profilo di facebook…quindi non ne ho più traccia!
Oggi dato che siamo a pochi giorni dalla pasqua ho voluto crearne una apposta per l’occasione:

Come al solito c’è Luigi che adesso ha le orecchie da coniglio ed è contornato da una pioggia di uova di pasqua. Ovviamente Pascualeño non significa niente è un modo simpatico per ricordarmi che tutto è nato in Spagna.
Preso dall’euforia, stamattina mi sono portato avanti e ho creato una immagine che ricorda l’estate inoltre ho modificato l’immagine di natale perchè quella vecchia mi sembrava un po “pacchiana”, ne ho creato una che si ispira a quella della pasqua dove al posto della pioggia di uova c’è una pioggia di regali ed è molto più pulita senza “sbrilluccichii” e bordi scuri!